#sportelliaperti

Mandiamo in vacanza la violenza contro le donne

Con Lo Stato Sociale per Chiama ChiAma

Maltrattamenti, stalking, femminicidi: parlarne il 25 novembre non basta. Per cambiare musica bisogna ascoltare le donne, tutti i giorni. Aiutaci a tenere aperti gli sportelli antiviolenza più vicini a te!

Bologna e l'Emilia-Romagna chiedono aiuto.

Nel 2016 nella nostra regione sono avvenuti 11 femminicidi e 3.500 donne si sono rivolte ai centri antiviolenza. A Bologna tra il 2013 e il 2016 sono stati denunciati 3.200 casi di violenza. Dati: Commissione parlamentare d’inchiesta sul femminicidio, DPO Presidenza del Consiglio dei Ministri, Regione E-R.

Chi vive nella paura non può andare lontano.

Un uomo che compie violenza su una donna la controlla, la isola, le impedisce di allontanarsi: non gli è difficile, perché spesso vive con lei e con i suoi figli, o è il suo ex. Per questo un servizio antiviolenza deve essere vicino a chi ne ha bisogno. Come i nove sportelli del servizio Chiama ChiAma.

Voglio aprire gli sportelli... sostengo Chiama ChiAma!

Chiama ChiAma è il servizio antiviolenza più diffuso di Bologna, della Città Metropolitana e di Cattolica. Per garantire un servizio senza interruzioni, abbiamo bisogno anche di te. Vuoi fare un gesto contro la violenza? Fai una donazione e diffondi la campagna #sportelliaperti!

Chi siamo

Chiama ChiAma è il servizio antiviolenza creato da MondoDonna Onlus, l'associazione bolognese che dal 1995 accoglie le donne migranti e i loro bambini, le vittime di tratta e di abusi domestici. Attraverso la rete di sportelli sul territorio e la linea telefonica dedicata, Chiama ChiAma offre gratuitamente aiuto, sostegno e, prima di tutto, qualcuno con cui parlare.

Aiuta Chiama ChiAma a rimanere in ascolto: partecipa alla nostra campagna #sportelliaperti.

Sostieni

Sostieni le donne che aiutano le donne

Per aiutare chi subisce violenza sono necessarie tante competenze diverse. E anche tante risorse economiche: i fondi raccolti con questa campagna contribuiscono a finanziare il lavoro delle operatrici e delle professioniste degli sportelli Chiama ChiAma.

Operatrici antiviolenza

per accogliere e orientare chi contatta il servizio.

Counsellor e psicologhe

per offrire aiuto e sostegno in un percorso difficile

Avvocate

per aiutare a conoscere e difendere i propri diritti

Mediatrici e antropologhe

per offrire risposta corretta anche alle donne di origine straniera

Dove va il tuo contributo

Ecco i contatti di tutti gli sportelli Chiama ChiAma: come vedi i fondi raccolti dalla campagna #sportelliaperti rimangono sul territorio. Perché le donne che chiedono aiuto sono vicine a noi. Insieme possiamo allontanare la violenza dalla loro vita.

Aiutaci a stare più vicino alle donne

Ogni giorno di apertura di uno sportello antiviolenza Chiama ChiAma costa circa 220 euro (comprensivi di personale, laboratori, locali e coordinamento): per garantire la continuità del servizio e potenziarlo abbiamo bisogno anche di te. Sostieni Chiama ChiAma! Puoi donare l'equivalente di una giornata di un'ora o anche di dieci minuti: ogni piccolo contributo è utile per tenere gli #sportelliaperti!

Dona ora!

Via Capo di Lucca 37
Lunedì 9.30-13.30 / 13.30-17.30 su appuntamento
Martedì 12.00-16.00 su appuntamento
Mercoledì 11.30-16.30
Giovedì e venerdì 9.30-13.30
Tel. 337 1201876
chiamachiama@mondodonna-onlus.it

Via San Donato 74 (Borgo dei Servizi -Sala A)
Ogni 1o e 3o martedì del mese 9.30- 13.30
Tel. 331 6590845
presidi@mondodonna-onlus.it

Sede Comunale - Via Roma 39
Ogni 2o e 4o martedì del mese 9.30- 13.30
Tel. 331 6590845
presidi@mondodonna-onlus.it

Via Guardia nazionale 17
Ogni 1o e 3o giovedì del mese 14.30-18.30
Tel. 331 6590845
presidi@mondodonna-onlus.it

BAZZANO: sede Comunale Piazza Garibaldi 1
Ogni 1o sabato del mese 9.00-12.00
CASTELLO DI SERRAVALLE: Piazza della Pace 33 (Sportello Polifunzionale)
Ogni 3o lunedì del mese 15.00-18.00
Tel. 331 6590845
presidi@mondodonna-onlus.it

ARGELATO: Via Argelati 4
Ogni 1o lunedì del mese 9.30-13.30
FUNO: c/o U.R.P. Piazza della Resistenza 1
Ogni 3o lunedì del mese 9.30-13.30
Tel. 331 6590845
presidi@mondodonna-onlus.it


Piazza della Repubblica 15
Lunedì martedì mercoledì e venerdì 9:30-13:30
Giovedì 14:30-18:30
Tel. 335 7661501
presidi@mondodonna-onlus.it

Vogliamo mandare un messaggio

È importante che anche gli uomini prendano la parola contro la violenza maschile. I ragazzi de Lo Stato Sociale spiegano a modo loro perché sostengono Chiama ChiAma. Ora tocca a te: diffondi la campagna #sportelliaperti!

"Voglio una psicologa"

... e anche un'avvocata, un'antropologa... perché per aiutare chi subisce violenza ci vogliono delle professioniste preparate.

"Voglio darti un iban"

Ma puoi donare anche con la carta di credito. Sembra un messaggio poco romantico, ma è un vero gesto d’amore.

"Voglio aprire gli sportelli"

Vogliamo tenere aperti gli sportelli Chiama Chiama, perché chi è chiusa in una relazione violenta ha bisogno di una via d'uscita.

"Voglio mettere il dito"

Tra moglie e marito, fidanzato e fidanzata... se c'è violenza, non è amore. E non possiamo rimanere lì senza muovere un dito.

"Voglio fare il testimonial"

Mettiti nei nostri panni. Non serve la t-shirt, non devi fare l'influencer: per diffondere #sportelliaperti basta dirlo agli amici.

Diventa partner

Sei un'azienda, una cooperativa sociale o un'istituzione del territorio di Bologna e dell'Emilia-Romagna? Vuoi contribuire a mantenere aperti gli sportelli antiviolenza più vicini a te? Contattaci per sapere come sostenere Chiama ChiAma o diffondere la campagna #sportelliaperti sui tuoi canali di comunicazione.


Chiama: (+39) 051 230159

Scrivici un messaggio